pompa di risalita e pompe di movimento

Il luogo per le prime domande, dubbi e indicazioni per avviare al meglio un acquario marino mediterraneo

Moderatore: Luke

Alessio
Messaggi: 109
Iscritto il: 6 mar 2016, 11:31

pompa di risalita e pompe di movimento

Messaggio da Alessio » 9 mag 2016, 13:41

Buon giorno sicuramente il nuovo argomento che sto aprendo è già stato da voi trattato in passato, ma ho degli aspetti specifici che vorrei porre alla vostra attenzione.
1) Qualcuno di voi ha già usato pompe di risalita elettroniche e regolabili jebao DC4000 o DC6000?
Premetto che la mia vasca sarà in vetrocamera con dimensioni: 125x65x70 e la caduta in sump di portata orientativamente pari a 2000 l/h; l'acqua poi passerebbe per uno skimmer lgm 900/II la cui pompa di alimentazione dell'acqua ancora da decidere dovrebbe far circolare in uscita dallo skimmer acqua per una portata dalle due alle quattro volte all'ora il volume di acqua netto dell'acquario ( intorno ai 300l). A tal proposito considerando che il raccordo sump-vasca dovrebbe essere ottenuto per mezzo di un tubo flessibile per acquari del diametro pressappoco di 20 mm (millimetro + o -), al fine di ottenere una portata in ingresso in vasca pari a 2000 l/h circa e considerando un'altezza sump-vasca di 150 cm a cui vanno aggiunti sicuramente dei cm "per le curve (a dire il vero non troppe" che dovrà fare il tubo flessibile), meglio una dc 4000 portata fino a 4000 l/h 0 6000 portata fino a 6000 l/h?
2) Per le pompe di movimento sarei orientato verso due o tre koralia regolabili; probabilmente c'è di meglio, ma il prezzo delle vortech è troppo elevato, mentre le tunze da quanto ho capito hanno un getto troppo forte e soprattutto molto diretto e visto che vorrei ricreare un biotopo coralligeno medio-pronfondo non mi sembrerebbe facciano proprio al caso. Pensavo perciò di utilizzare due koralia modello 1 o 2 regolabil a elicai ( due koralia 1 con portata con portata da 680-1700 l/h ciascuna o due koralia 2 con portata da 1000-2600 l/h ciascuna) cosa ne pensate?
Visto che da quanto letto per gli ottocoralli in particolare le paramuricee sarebbe consigliabile una portata complessiva tra i 3/5000 l/h, mentre per gli esacoralli meglio di più (quindi fortuna e possibilità permettendo li posizionerei deve c'è maggiore movimento).
Al tutto visto che vorrei allestire un DSB seguendo la guida AIAM potrei poi aggiungere una koralia 3 da 1400-3500 l/h timerizzata per 4/5 ore al mattino per favorire una buona ossigenazione dei primi strati del fondo? (Parlo di pompe ad elica stream e non power-head in quanto pur costando di più nel lungo termine risparmierei in modo sensibile in consumo elettrico).
3) Infine, cosa più importante, vista la vetrocamera sapete se qualcuno anche col fai da te ha creato dei supporti-adattatori per le stream considerando che altrimenti non sono utilizzabili in quanto la pressione del magnete romperebbe uno dei due vetri?
Scusate ancora una volta per le troppe domande, ma solo a voi posso rivolgermi per ricevere consigli validi e sinceri.
Ancora anticipatamente grazie

Alessio
Messaggi: 109
Iscritto il: 6 mar 2016, 11:31

Re: pompa di risalita e pompe di movimento

Messaggio da Alessio » 10 mag 2016, 15:14

Nessuna risposta forse ho scritto troppo. Cercherò di riformulare il tutto nel modo più breve possibile, è per me molto importante avere qualche vostro consiglio sull'argomento:
1) quali fra la pompa di risalita jebau DC4000 o DC6000 è più adatta per avere un flusso di riisalita a pelo d'acqua di circa 2000 l/h?
2) quante e di quale portata ognuna, pompe di movimento vanno inserite in una vasca in vetrocamera di 125x65x70 per un biotopo coralligeno medio-profondo, considerando anche che cercherò di allestire un DSB?
3)Esistono supporti o adattatori per pompe stream (considerando i potenti che potrebbero danneggiare il vetro esterno più delicato di una vetrocamera?
Grazie

Alessio
Messaggi: 109
Iscritto il: 6 mar 2016, 11:31

Re: pompa di risalita e pompe di movimento

Messaggio da Alessio » 12 mag 2016, 12:56

Ehi!!! Ma possibile che nessuno mi sappia rispondere almeno in parte, conto sui vostri consigli. Buona giornata

Avatar utente
AgmundGeller
Messaggi: 114
Iscritto il: 17 giu 2015, 10:07

Re: pompa di risalita e pompe di movimento

Messaggio da AgmundGeller » 12 mag 2016, 15:43

L'unica cosa a cui posso tentare di rispondere è il punto 3:
ci sarebbero le ventose, molto sconsigliate in genere perché la gomma potrebbe deformarsi, ma io ho una pompa economica con ventosa da oltre un anno in vasca che provvedo a smontare per la pulizia regolarmente e fino ad ora la ventosa va benone. Si tratta di una ventosa che si comprime maggiormente per l'effetto di una levetta in plastica.
Mi sento di poterla consigliare.
Inoltre, in caso di problemi, la ventosa di ricambio completa di parte in plastica, levetta e perno orientabile, costa solo tre euro su ebay.
Allegati
pompa.jpg
pompa.jpg (24.69 KiB) Visto 933 volte
Giuseppe Lombardo,
Trapani.
(Acquariofilo da aprile 2015)

Avatar utente
mabbond
Direttivo AIAM
Direttivo AIAM
Messaggi: 14904
Iscritto il: 30 mar 2010, 18:48
Contatta:

Re: pompa di risalita e pompe di movimento

Messaggio da mabbond » 12 mag 2016, 20:30

Ale, ora ti tiro le orecchie...amichevolmente ed in modo virtuale naturalmente.
Se nessuno ti risponde e' perché non è possibile una risposta....magari per i tempi stretti che vorresti (però siamo in un forum e non in una chat). Forse siamo impegnati in mille telefonate per tenere in piedi la baracca, cose che non si vedono ma permettono a tutti una dolce permanenza all'hotel AIAM.
Ma forse anche perché nessuno ha quella pompa. La domanda doveva essere posta nei termini di quanta portata dovresti avere e non sulla marca della pompa. La marca la devi decidere tu in base a che gadget hai e che cosa vuoi ottenere. Le pompe cinesi sono generalmente poco affidabili, meglio stare su qualcosa di più affidabile...anche se molte case producono oggetti economici. Ma nella pompa devi guardare a poche cose. Alberino Girante, meglio in ceramica. Il corpo deve essere di buona fattura, il materiale scadente li vedi. Per la portata non è un problema tanta ne esce e tanta ne torna. Banalmente.
Tieni conto della diminuzione della portata per curve e sporco. Per i magneti mi pare che Pietro si fosse espresso: nessun problema ma senti la casa produttrice.
E come si usa oggi: Stai sereno
Michele Abbondanza

Avatar utente
gnatophillum
Direttivo AIAM
Direttivo AIAM
Messaggi: 10490
Iscritto il: 30 mar 2010, 13:18
Contatta:

Re: pompa di risalita e pompe di movimento

Messaggio da gnatophillum » 14 mag 2016, 22:15

Normalmente le pompe hanno un grafico sulle scatole, penso anche sul sito d produttore, con riportato i valori di portata in relazione alla altezza. Ti basta considerare un poco di più.

by gnatophillum...
Pietro Grassi
---------------
Oslo - Norvegia

LEGGI le nostre guide, saprai come iniziare!!!!le guide di AIAM

Alessio
Messaggi: 109
Iscritto il: 6 mar 2016, 11:31

Re: pompa di risalita e pompe di movimento

Messaggio da Alessio » 14 mag 2016, 22:17

Prima di tutto chiedo sinceramente e sentitamente scusa per l'errore grazie per la risposta del punto 3 e grazie ancora per i tuoi consigli michele, mi devi perdonare, ma la questione portata-prevalenza pompa di risalita mi sta dando tantissimi gratta capi proverò a riformulare la domanda nel modo da te consigliato. Buona serata

Alessio
Messaggi: 109
Iscritto il: 6 mar 2016, 11:31

Re: pompa di risalita e pompe di movimento

Messaggio da Alessio » 14 mag 2016, 22:25

Pietro grazie ancora, sai però spesso la portata dichiarata da molte case produttrici in relazione all'altezza è spesso del tutto non veritiera mi sbaglio? Questo è il motivo per il quale magari errando ripeto, ho chiesto consiglio a voi che oltre ad essere sicuramente più esperti di me non avete alcun interesse di sorta, mentre la casa produttrice in teoria si.

Avatar utente
gnatophillum
Direttivo AIAM
Direttivo AIAM
Messaggi: 10490
Iscritto il: 30 mar 2010, 13:18
Contatta:

Re: pompa di risalita e pompe di movimento

Messaggio da gnatophillum » 22 mag 2016, 10:58

con i problemi del dominio, si e' persa parte di conversazione, cerchero' di ritrovare l'immagine delle portate delle pompe che dicevi e i video che ti avevo postato. se per caso tu li hai puio ricaricarli anche tu stesso.
Pietro Grassi
---------------
Oslo - Norvegia

LEGGI le nostre guide, saprai come iniziare!!!!le guide di AIAM

Alessio
Messaggi: 109
Iscritto il: 6 mar 2016, 11:31

Re: pompa di risalita e pompe di movimento

Messaggio da Alessio » 23 mag 2016, 19:33

Se riesce a ritrovare l'immagine mi tanto piacere Pietro. Grazie e buona serata

Alessio
Messaggi: 109
Iscritto il: 6 mar 2016, 11:31

Re: pompa di risalita e pompe di movimento

Messaggio da Alessio » 25 mag 2016, 18:33

Pietro ho trovato il video sulla pompa di movimento hydor koralia 4400 l/h che mi avevi inviato e che mi dicevi dovrebbe andar bene come circolazione d'acqua per gli ottocoralli, ma non riesco a fare un collegamento ipertestuale eccolo:
Scusa ancora con la stessa tipologia di video c'è una demo sulla pompa di movimento sicce xstream 5000 (1320 GPH U.S.)
Cosa ne pensi potrebbe andare?
Te lo chiedo in quanto da quello che ho potuto leggere la qualità delle sicce sebbene costino un più delle hydor (ma non troppo) è superiore.
Buona serata

Alessio
Messaggi: 109
Iscritto il: 6 mar 2016, 11:31

Re: pompa di risalita e pompe di movimento

Messaggio da Alessio » 25 mag 2016, 18:35

Ecco ora forse c'è anche l'ipertesto

Avatar utente
gnatophillum
Direttivo AIAM
Direttivo AIAM
Messaggi: 10490
Iscritto il: 30 mar 2010, 13:18
Contatta:

Re: pompa di risalita e pompe di movimento

Messaggio da gnatophillum » 26 mag 2016, 15:25

devi aprire l'editor completo e selezionare il bottone youtube. tra i due tag copia quello che trovi dopo = saranno un 8 caratteri lettere o simboli. la sicce mi sembra migliore, piu' largo come flusso.
Pietro Grassi
---------------
Oslo - Norvegia

LEGGI le nostre guide, saprai come iniziare!!!!le guide di AIAM

Alessio
Messaggi: 109
Iscritto il: 6 mar 2016, 11:31

Re: pompa di risalita e pompe di movimento

Messaggio da Alessio » 27 mag 2016, 10:28

OK Grazie
Ho un forte dubbio circa la portata. E' vero che sempre per sommi capi dalla vasca dovrebbe scendere in sump una potata l/h pari a tre volte in volume d'acqua netto della vasca?
L'acqua trattata dallo skimmer dovrebbe invece in genere essere in l/h il doppio di quella netta presente in vasca?
In vasca poi tramite pompa di risalita dovrebbe arrivare una portata leggermente superiore a quella in uscita dallo skimmer (ex. 800 l/h in uscita dallo skimmer, 1000 l/h in vasca tramite pompa di risalita)?
P.S. il mio skimmer sarà un lgm 900/II doppia pompa e quindi a portata acqua in entrata regolabile.
Se questo fosse vero potrebbe allora bastarmi una pompa di risalita elettronica da 3000 l/h che porterebbe in vasca 1400-1500 l/h? Lo chiedo in quanto con questa portata risparmierei un bel pò di soldini di corrente elettrica altrimenti con pompe più potenti i costi lieviterebbero.
buon fine settimana

Avatar utente
gnatophillum
Direttivo AIAM
Direttivo AIAM
Messaggi: 10490
Iscritto il: 30 mar 2010, 13:18
Contatta:

Re: pompa di risalita e pompe di movimento

Messaggio da gnatophillum » 27 mag 2016, 12:39

La portata dello skimmer dipende da cosa vuoi fare. I dati che dici sono per vasche tropicali con sps?

gnatophillum by tapatalk
Pietro Grassi
---------------
Oslo - Norvegia

LEGGI le nostre guide, saprai come iniziare!!!!le guide di AIAM

Rispondi