Acquario temporaneo presso scuola d'infanzia

Avatar utente
mabbond
Direttivo AIAM
Direttivo AIAM
Messaggi: 14807
Iscritto il: 30 mar 2010, 18:48
Contatta:

Re: Acquario temporaneo presso scuola d'infanzia

Messaggioda mabbond » 18 ott 2010, 18:56

Andrea ricordati che per queste cose ci sono dei regolamenti scolastici abbastanza stetti. meglio prenderne visione assieme al dirigente scolastico. Più son piccoli e peggio è. :(
Michele Abbondanza

Avatar utente
andrea
Socio AIAM
Socio AIAM
Messaggi: 5558
Iscritto il: 31 mar 2010, 11:55
Località: Muggia

Re: Acquario temporaneo presso scuola d'infanzia

Messaggioda andrea » 18 ott 2010, 22:48

Sì, infatti la cosa è ancora tutta da studiare ed approfondire.
Socio AIAM 75
Il mio blog
Il mio topic

"Esistono soltanto due cose infinite: l'universo e la stupidità umana. Ma della prima non sono tanto sicuro."
Albert Einstein

Immagine

Avatar utente
andrea
Socio AIAM
Socio AIAM
Messaggi: 5558
Iscritto il: 31 mar 2010, 11:55
Località: Muggia

Re: Acquario temporaneo presso scuola d'infanzia

Messaggioda andrea » 5 nov 2010, 1:17

Oggi c'era la riunione dei rappresentanti d'istituto coi rappresentanti dei genitori. La riunione riguardava tutto il complesso scolastico, formato da asilo, scuole elementari e scuole medie. Era presente mia moglie, che mi ha detto che la maestra d'asilo di mia figlia ha esposto con molto entusiasmo alla dirigente scolastica il progetto di un piccolo acquario da tenere in classe, e pare che anche la dirigente abbia detto che non ci sono assolutamente problemi, basta che non sia necessaria una manutenzione impegnativa.

Insomma, sembrerebbe che la cosa si possa fare.
A questo punto, nei prossimi giorni prenderò contatto con la maestra per stabilire una linea d'azione (probabilmente sarà necessario un progetto di massima da presentare).

Così, su due piedi, se è poissibile fare una cosa "stabile", penserei ad una vaschetta in plexiglass da 20/30 litri, illuminazione a led, un areatore, un filtro interno a canolicchi. Ovviamente la vasca non sarà refrigerata. Ovviamente di "maturazione" nel senso classico del termine non se ne parla.
Potrei inserire da subito (o quasi subito, e non tutti in una volta) organismi MOLTO RESISTENTI da poter tenere in modo "permanente", (una bavosa pavo, qualche paguro, qualche mollusco "di pozza", Palaemon e Actinia cari), più altri che potrei portare ogni tanto giusto il tempo di farli vedere ai bimbi.
Una volta alla settimana potrei fare un cambio d'acqua consistente.
Sarebbe bello, inoltre, poter corredare il tutto con cartelloni "ad hoc" ed a misura di bimbi per far conoscere alcuni organismi med.

Naturalmente avrei intenzione di fare tutto a nome di AIAM.
Se mi gioco bene questa carta e l'iniziativa ha successo, è possibile che si risvegli l'interesse anche degli insegnanti delle altre scuole.
Socio AIAM 75

Il mio blog

Il mio topic



"Esistono soltanto due cose infinite: l'universo e la stupidità umana. Ma della prima non sono tanto sicuro."

Albert Einstein



Immagine

Avatar utente
mabbond
Direttivo AIAM
Direttivo AIAM
Messaggi: 14807
Iscritto il: 30 mar 2010, 18:48
Contatta:

Re: Acquario temporaneo presso scuola d'infanzia

Messaggioda mabbond » 5 nov 2010, 1:20

A questo proposito se ricordi Andrea; avevamo un piccolo progetto da avere sottomano. Purtroppo con i casini della primavera è finito in fondo al cassetto. Ma potrebbe essere questa la giusta occasione per rispolverarlo. :)
Michele Abbondanza

Avatar utente
andrea
Socio AIAM
Socio AIAM
Messaggi: 5558
Iscritto il: 31 mar 2010, 11:55
Località: Muggia

Re: Acquario temporaneo presso scuola d'infanzia

Messaggioda andrea » 5 nov 2010, 23:37

mabbond ha scritto:A questo proposito se ricordi Andrea; avevamo un piccolo progetto da avere sottomano. Purtroppo con i casini della primavera è finito in fondo al cassetto. Ma potrebbe essere questa la giusta occasione per rispolverarlo. :)

:emo_pic_56:
non ricordo...
Socio AIAM 75

Il mio blog

Il mio topic



"Esistono soltanto due cose infinite: l'universo e la stupidità umana. Ma della prima non sono tanto sicuro."

Albert Einstein



Immagine

Avatar utente
andrea
Socio AIAM
Socio AIAM
Messaggi: 5558
Iscritto il: 31 mar 2010, 11:55
Località: Muggia

Re: Acquario temporaneo presso scuola d'infanzia

Messaggioda andrea » 5 nov 2010, 23:43

Un progettino di massima di ciò che potrebbe servire e di ciò che potrei metterci dentro.

Vasca plexiglass chiusa (50x20x30h);
Filtro biologico interno a canolicchi e lana di perlon o spugna;
Areatore a due vie con tubo aria e pietre porose;
Mini pompa movimento;
Illuminazione a led (faretti Hydor?);
Timer analogico per luci;
Ciabatta;
Cartelloni illustrativi;
Mobile...?


Arredo: con un uno strato di sabbia fine di 4/5 cm, e alcune rocce porose;

Possibili organismi:
2/3 Actinia equina;
alcuni Palaemon serratus;
Asterina gibbosa;
granchio (tipo Xanto poressa);
paguri Clibanarius erytropus;
riccio di mare;
orecchia di mare;
Salaria pavo.
Socio AIAM 75

Il mio blog

Il mio topic



"Esistono soltanto due cose infinite: l'universo e la stupidità umana. Ma della prima non sono tanto sicuro."

Albert Einstein



Immagine

Avatar utente
iuri
Messaggi: 1351
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:07
Località: VENEZIA

Re: Acquario temporaneo presso scuola d'infanzia

Messaggioda iuri » 5 nov 2010, 23:53

Styela plicata?
Bolma Rugosa?
anemonia sulcata?
Rari nantes in gurgite vasto

Avatar utente
andrea
Socio AIAM
Socio AIAM
Messaggi: 5558
Iscritto il: 31 mar 2010, 11:55
Località: Muggia

Re: Acquario temporaneo presso scuola d'infanzia

Messaggioda andrea » 6 nov 2010, 0:11

Styela plicata, come filtratore, temo abbia bisogno comunque di più nutrimento di quello che vorrei dare (in quanto voglio cercare di ridurre al minimo le possibili fonti di inquinamento).

Anemonia viridis (o sulcata) mi piacerebbe, ma come diceva Bruno (mi pare) non vorrei mai che un bimbo mettesse magari le mani dentro la vasca e finisse ustionato.... certo, anche il riccio ed il granchio presentano qualche rischio, ma secondo me molto minori.

Bolma rugosa mi picerebbe, ma non sono certo che resista bene a temperature molto alte: è da tener presente che, se allestisco la vasca in una classe, la temperatura invernale sarà piuttosto alta a causa del riscaldamento (tenuto ovviamente alto per la presenza di bambini piccoli).

La Bolma rugosa, così come un Dardanus arrossor e qualche altra chicca, potrebbe far parte di quegli aorganismi da portare "in giornata" per mostrarli alla classe e poi riportare nella mia vasca di casa.
Socio AIAM 75

Il mio blog

Il mio topic



"Esistono soltanto due cose infinite: l'universo e la stupidità umana. Ma della prima non sono tanto sicuro."

Albert Einstein



Immagine

Avatar utente
iuri
Messaggi: 1351
Iscritto il: 19 lug 2010, 14:07
Località: VENEZIA

Re: Acquario temporaneo presso scuola d'infanzia

Messaggioda iuri » 6 nov 2010, 0:26

sono organismi che posso cedere volentieri per una buona causa....le styela ne ho a iosa attaccate alla nassa, ho una bolma che stava a 29 gradi...simpatica con un ciuffo di alghe brune attaccate, per la sulcata vedi tu...da 2 sono arrivato a 12 per scissione credo che privarmene uno non sia un problema.
Rari nantes in gurgite vasto

Avatar utente
rossibru
Direttivo AIAM
Direttivo AIAM
Messaggi: 6489
Iscritto il: 31 mar 2010, 14:40
Località: Albenga

Re: Acquario temporaneo presso scuola d'infanzia

Messaggioda rossibru » 6 nov 2010, 9:35

andrea ha scritto:Mini pompa movimento;



Invece della minipompa userei una sorbona. In questo modo poi tenere tutto l'imianto elettrico chiuso nel mobile ed alla vasca arriverebbe soltanto la 12 volt per i led (che non è pericolosa) e i tubetti dell'aria, nessun filo a 220 volt
Ciao

Bruno B. Rossi
Albenga

Socio AIAM Tessera N° 152
________________________________________

Non maltrattare gli animali - Rispetta il Mare

Avatar utente
mabbond
Direttivo AIAM
Direttivo AIAM
Messaggi: 14807
Iscritto il: 30 mar 2010, 18:48
Contatta:

Re: Acquario temporaneo presso scuola d'infanzia

Messaggioda mabbond » 6 nov 2010, 19:45

andrea ha scritto:
mabbond ha scritto:A questo proposito se ricordi Andrea; avevamo un piccolo progetto da avere sottomano. Purtroppo con i casini della primavera è finito in fondo al cassetto. Ma potrebbe essere questa la giusta occasione per rispolverarlo. :)

:emo_pic_56:
non ricordo...

Si parlava di creare un'articolo sulla base della guida per il principiante ad hoc per i progetti delle scuole. A dire il vero lo ricordo a spanne anche io e non saprei più quali sono le specifiche di cui avevamo parlato. Ma abbinato alle problematiche relative solo agli ambienti scolastici penso sia ancora un'ottima idea.
Michele Abbondanza

Avatar utente
andrea
Socio AIAM
Socio AIAM
Messaggi: 5558
Iscritto il: 31 mar 2010, 11:55
Località: Muggia

Re: Acquario temporaneo presso scuola d'infanzia

Messaggioda andrea » 8 nov 2010, 16:18

Ragazzi, al livello di sicurezza come la vedete:
meglio adoperarsi per una soluzione "artigianale" che riduca al minimo ogni rischio (tipo: vasca in plexiglass, led e pompe a bassa tensione, ecc...), ma dove la responsabilità dell'allestimento graverebbe sulle mie spalle, oppure, molto più semplicemente, puntare su un acquario "completo" (tipo questo: http://www.mondoacquario.it/index.php/p ... _Wave.html), dove dovrebbe esserci il marchio CE e la formale garanzia del rispetto di tutte le norme di sicurezza (in capo al costruttore e al venditore, e non a me!).
Onestamente mi piace di più la seconda ipotesi.
Che ne pensate?
Socio AIAM 75

Il mio blog

Il mio topic



"Esistono soltanto due cose infinite: l'universo e la stupidità umana. Ma della prima non sono tanto sicuro."

Albert Einstein



Immagine

Jellyfish
Socio AIAM
Socio AIAM
Messaggi: 908
Iscritto il: 22 giu 2010, 1:14
Località: padova

Re: Acquario temporaneo presso scuola d'infanzia

Messaggioda Jellyfish » 8 nov 2010, 16:58

secondo me è importante anche il tipo di accordo (scritto mi raccomando ;) ) che fai con la scuola, in modo definire e limitare le tue responsabilità.
tieni conto che se malauguratamente dovesse capitare qualcosa (sto toccando ferro :D ) probabilmente si metterebbero in mezzo anche i genitori con il rischio che la situazione sfugga di mano a tutti.
Andrea in questi casi bisogna sempre essere previdenti ed evitare rischi inutili ;)
purtroppo la normativa sulla sicurezza che abbiamo in Italia è molto complicata nonchè pesante come sanzioni.

non sarebbe male avere anche un avvocato tra gli iscritti all'associazione.... :D :D :D
Franco
Socio AIAM

Avatar utente
andrea
Socio AIAM
Socio AIAM
Messaggi: 5558
Iscritto il: 31 mar 2010, 11:55
Località: Muggia

Re: Acquario temporaneo presso scuola d'infanzia

Messaggioda andrea » 8 nov 2010, 17:51

Sì, infatti sto preparando una bozza di progetto scritto da sottoporre (con firma per accettazione) al dirigente scolastico.
Ovviamente prima discuterò il progetto con voi per sviscerarne tutti i particolari, e successivamente lo sottoporròal direttivo per l'eventuale assenso (con mia astensione in quanto direttamente interessato).

E' chiaro che se la cosa vi vuol faare, non bisogna nemmeno appesantirlo troppo né calcare troppo sulla questione "sicurezza" (pur senza tralasciarla). Per il momento, ma è ancora un'idea che devo mettere per iscritto, pensavo ad una cosa del tipo: da parte mia, assunzione di responsabilità per quanto riguarda l'uso di materiali che siano in possesso del marchio CE e che rispettino le vigenti normative in materia di sicurezza (magari chiedendo anche una conferma scritta alla ditta produttrice), con contemporanea declinazione di ogni responsabilità per gli eventuali danni direttamente o indirettamente collegati ad un'omessa o insufficiente custodia dei bambini (devo trovare un modo più "elegante" per tradurre questo concetto ;) ).
Socio AIAM 75

Il mio blog

Il mio topic



"Esistono soltanto due cose infinite: l'universo e la stupidità umana. Ma della prima non sono tanto sicuro."

Albert Einstein



Immagine

Avatar utente
mabbond
Direttivo AIAM
Direttivo AIAM
Messaggi: 14807
Iscritto il: 30 mar 2010, 18:48
Contatta:

Re: Acquario temporaneo presso scuola d'infanzia

Messaggioda mabbond » 10 nov 2010, 14:07

Di avvocati ne abbiamo due. :)
Per Andrea: metti una barra antiintrusione davanti alla vasca. :)
Michele Abbondanza


Torna a “2011 - Muggia (TS)”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite